ALTO CONTRASTO -a +A

Il senso dei libri, un circolo per tutti

Un circolo letterario tra accessibilità e piacere della lettura

È da quasi un anno che facciamo i conti con la pandemia e, considerando che gli spostamenti sono ancora limitati, ci concediamo di viaggiare attraverso le pagine dei libri.
Nasce il nostro circolo letterario “Il senso dei libri”, una proposta completamente accessibile grazie alla scelta di volumi presenti nel catalogo del Libro parlato e alla presenza di un interprete LIS Lingua dei segni italiana.
Gli appuntamenti saranno a cadenza mensile e gli incontri saranno gestiti dai nostri giovani consiglieri Alessia Bazzoli e Johnny Gretter che di mese in mese individueranno un’opera di cui si parlerà poi con tutti coloro che avranno voglia di acquistare il libro, ascoltarlo in formato audio o prenderlo in prestito alla biblioteca più vicina.
Le discussioni saranno online, data la situazione attuale, sulla piattaforma Zoom e saranno aperte ad un massimo di 20 persone; per iscriversi basta cliccare qui e compilare il modulo online.
Queste le date degli appuntamenti online (dalle 17.30 alle 19.00), per i quali all'inizio di ogni mese verrà data indicazione sul libro che verrà preso in esame.

  • 31 marzo: “Guida galattica per gli autostoppisti” di Douglas Adams
“Lontano, nei dimenticati spazi non segnati nelle carte geografiche dell’estremo limite della Spirale Ovest della Galassia, c’è un piccolo e insignificante sole giallo. A orbitare intorno a esso, alla distanza di centoquarantanove milioni di chilometri, c’è un piccolo, trascurabilissimo, pianeta azzurro-verde, le cui forme di vita, discendenti dalle scimmie, sono così incredibilmente primitive che credono ancora che gli orologi da polso digitali siano un’ottima invenzione.”

  • 28 aprile: "1984" di George Orwell
"Era un po' curioso pensare che il cielo era lo stesso per tutti, in Eurasia, in Estasia, e anche lì. E la gente sotto il cielo, anche, era sempre la stessa gente... dovunque, in tutto il mondo, centinaia o migliaia di milioni di individui, tutti euguali, ignari dell'esistenza di altri individui, tenuti separati da mura di odio e di bugie, eppure quasi gli stessi."

  • 26 maggio

  • 30 giugno

 

Vai all'elenco news arrow_forward

 

Consulta l'archivio news arrow_forward