ALTO CONTRASTO -a +A

Importanza dell'alimentazione nella prevenzione della degenerazione maculare senile

In questa rubrica di “info sulla salute” abbiamo riportato la notizia che anche le ultime ricerche scientifiche confermano l’importanza di seguire una dieta sana per conservare la salute e prevenire le malattie cardiovascolari, anche in età avanzata.
Una ulteriore “buona notizia” viene dal fatto che seguire questa stessa, dieta povera di grassi e ricca di verdure, frutta, cereali (come la dieta mediterranea), aumenta la probabilità di conservare sani anche gli occhi.
Questa relazione non deve sorprendere più di tanto: anche gli occhi devono la loro salute al mantenimento dell’efficacia della rete di vasi sanguigni in grado di distribuire efficacemente l’ossigeno e le sostanze nutrienti, al pari di quello che succede per le arterie del cuore e del cervello.
Secondo l’American Academy of Ophtalmology una corretta alimentazione può aiutare a rallentare o addirittura a prevenire lo sviluppo della Degenerazione Maculare Senile, in particolare attraverso l’assunzione di frutta, ad esempio arance, albicocche, kiwi…, e verdura a foglia verde, come spinaci, cavoli, broccoli, ecc.
Per gli altri alimenti è utile attenersi a quanto abbiamo riportato altrove in questa rubrica, nelle note scritte sulla dieta mediterranea e sul ruolo importante che riveste il consumo di pesce in questa dieta (ricordando che il pesce grasso, ad esempio salmone, merluzzo, sgombro, sardine, ecc. deve far parte dell’alimentazione sana proprio perché fornisce grassi “buoni”, ricchi di omega3, anch’essi utili per il buon funzionamento dei vasi retinici).