ALTO CONTRASTO -a +A
L'evento con otto gazebo dedicati ai visitatori

I "Lions" in piazza Duomo per presentare tutti i "service"

Sabato 18 aprile a Trento si svolgerà il primo "Lions Day": piazza Duomo ospiterà tutti i gruppi Lions della "zona B" (ovvero i quattro di Trento, quello di Cles, di Fiemme e Fassa e della Valsugana), i quali presenteranno alla popolazione i "service" (cioè le azioni o comunque i progetti) più significativi del "Lions International" e dei gruppi locali. Saranno presentati anche i giovani "Leo".
"Saranno otto i gazebo dedicati ai visitatori, che potranno accedere in modo completamente gratuito", spiega la presidente della "zona B" Elda Cappelletti Sosi. In particolare, i presenti potranno accedere al "Bar al buio" e alle visite oftalmiche grazie alla collaborazione con IRIFOR del Trentino. Inoltre, la partnership con Anvu (Associazione professionale Polizia locale d'Italia) permetterà di provare il simulatore di guida in stato di ebbrezza.
"Si tratta di un evento unico che per la prima volta riunisce tutti i club Lions del territorio con l'intento di far apprezzare e conoscere ciò che siamo e ciò che facciamo", ricorda Cappelletti Sosi.
Tra i "service" che saranno presentati la presidente Cappelletti Sosi ha ricordato la raccolta di occhiali usati ed i cani guida per ciechi. Inoltre sarà proposto il progetto Kairòs, presso il cui stand sarà allestito il gioco Play Different che porterà grandi e piccini a mettersi nei panni dei portatori di disabilità (in collaborazione con la cooperativa HandiCrea).
Durante la giornata i fondi raccolti saranno devoluti a Trentino Solidale Onlus. Questa sera alle 18.30 presso il cinema Vittoria in via Manci si svolgerà l'incontro gratuito sui disturbi del comportamento alimentare.