ALTO CONTRASTO -a +A

Bar al buio con i calciatori del Cagliari

PEJO – Torna anche per il 2016 la campagna di sensibilizzazione “Metti in campo gli altri sensi”, grazie alla quale la Cooperativa sociale Irifor di Trentino Onlus coinvolge alcune squadre che militano nella seri A del campionato italiano di calcio e che scelgono le fresche valli trentine per i loro ritiri estivi. Domani, 20 luglio, sarà la volta del Cagliari Calcio, che ha scelto Pejo, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio in Val di Sole, come località per il ritiro pre-campionato. Dalle 16 sarà presente presso il “Casteddu Village”, a Pejo, la roulotte Dark on the Road, a bordo della quale camerieri ciechi e ipovedenti della Cooperativa Irifor guideranno la popolazione all’interno del bar al buio, per conoscere da vicino la disabilità visiva e al contempo riscoprire il potere degli altri sensi. Al termine dell’allenamento dei rossoblù, inoltre, i giocatori di mister Rastelli e lo staff della squadra sarda saliranno a bordo di Dark on the Road, per provare in prima persona l’esperienza del bar al buio, come testimonial speciali di questa campagna che va avanti dal 2013 e che negli anni ha coinvolto numerose compagini calcistiche. “È sempre un’occasione preziosa per la Cooperativa Irifor – commenta Ferdinando Ceccato, attualmente direttore, dopo essere stato fondatore e presidente fin dalla nascita nel 2008 della cooperativa – perché l’obbiettivo della sensibilizzazione è quello di diffondere il più possibile una cultura reale dell’integrazione dei ciechi e degli ipovedenti, che, come ogni persona, hanno limiti ma anche potenzialità e risorse da mettere in campo per condurre una vita piena e soddisfacente inseriti a pieno nella società”.