ALTO CONTRASTO -a +A

SIPARIO, ECCO LA NUOVA DIATEC

Volley Sport Lega, la rinnovata squadra trentina presentata ieri sera al Teatro Sociale
TRENTO. Parlando del Teatro Sociale l’immagine viene spontanea: il sipario si è alzato. E la nuova Diatec Trentino è pronta ad iniziare, con tutti i crismi, la nuova stagione. Quella della rivoluzione, dei tantissimi cambiamenti, di uhna squadra rinnovata per dieci tredicesimi. Quella che domani prenderà il via con la Supercoppa in programma a Civitanova Marche.
“Sono molto orgoglioso di quello che stiamo facendo – ha esordito il presidente Diego Moana – anche quest’anno siamo ormai intorno ai 2.100 abbonati ed è un risultato di altissimo livello. Sintomo di un orgoglio e di una passione per la nostra squadra che continuano. Dalla nuova squadra mi aspetto impegno, la rosa è molto competitiva e composta da giocatori nuovi e vecchi di alto livello. Voglio però ricordare anche quelle che sono le nostre fondamenta più solide, ovvero il vivaio, un settore giovanile che vogliamo sempre valorizzare e portare avanti. Oltre, permettetemi di togliermi questo sassolino, anche il nostro impegno nel sociale che portiamo avanti fin dalla nostra nascita ed è poi stato fatto anche da società arrivate dopo di noi”. Ovvero, la raccolta fondi fatta nelle prime stagioni a favore di diverse associazioni benefiche con la gestione del parcheggio. Impegno diventato ora vicinanza ad Irifor, la cooperativa per ipovedenti e non vedenti, ed a Trentino Solidale Onlus.
Dopo aver raccolto gli in bocca al lupo del sindaco Andreatta e dell’assessore provinciale Mellarini, palcoscenico a Lucio Gardin che, nelle vesti del “quarto allenatore” Lorenzo Angeletti, ha sclorinato il proprio spettacolo. Fra battute in “inglese-trentino”, parodia ed anche un video sul gioco di squadra di Julio Velasco, molto interessante, su come la condivisione di un obiettivo trasforma un gruppo in una squadra. Ironizzando su questo sport, su vizi e virtù quotidiane, e sull’eterna rivalità tra Trento e Modena. palla quindi alla presentazione delle nuove maglie, con la prima che rimarrà bianca con nuovi bordi blu anziché rossi e la seconda confermata gialloblù per la seconda stagione consecutiva, che richiamano il logo di Trentino Marketing ed il brand teritoriale, lungo i fianchi.
Quindi spazio alla presentazione di staff e squadra, chiamati singolarmente sul palco. “siamo pronti, abbiamo tanta voglia di arrivare – ha detto Angelo Lorenzetti – c’è tanto entusiasmo, tanta voglia di far bene. Ci stiamo conoscendo e spero di regalare tante soddisfazioni a questi tifosi. Solo con la tesnione quotidiana riusciremo a far uscire tutte le nostre potenzialità”.
Quindi spazio per un paio di battute ad ogni giocatore.